ValtellinaToday

Lanzada, tragedia sfiorata sullo Scerscen

Un 63enne ha perso l'equilibrio precipitando per diversi metri

Inizialmente si era temuto il peggio. Nel pomeriggio di ieri, giovedì 8 settembre, poco prima delle 17, i soccorritori del 118 sono stati allertati - in codice rosso - poichè un escursionista, 63enne, era precipitato per diversi metri sul ghiacciaio dello Scerscen in una zona particolarmente insidiosa.

Fortunatamente, un cumulo di neve ha attutito la caduta e l'uomo ha riportato solo qualche trauma nonostante il brutto volo. Tempestivo la chiamata dell'amico ai soccorritori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, oltre all'elisoccorso, anche i Carabinieri e gli uomini del Soccorso Alpino della stazione di Chiesa in Valmalenco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: primi exit poll, Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Retata antidroga nei boschi a lato della Statale: recuperati soldi e dosi di stupefacenti

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

  • Domani a Olginate i funerali del 47enne ucciso a colpi di pistola

  • Aggressione di Belledo: contestato il tentato omicidio ai giovani, confermati gli arresti domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento