ValtellinaToday

A Lanzada i "sampugn" chiamano l'erba

Ogni 1° marzo appuntamento con l'antica tradizione

Come ogni 1° marzo, a Lanzada appuntamento con la tradizionale Festa dei Sampugn, antichissima manifestazione, nata con lo scopo di risvegliare la primavera dopo il lungo inverno. Anche quest'anno un folto gruppo di bambini e genitori hanno sfilato per le vie di Lanzada suonando i "sampugn" "perché dopo questo strano inverno - afferma Serafino Bardea, vicesindaco di Lanzada e organizzatore dell'evento con Francesco Nana e Silvia Nani - abbiamo assolutamente bisogno di una bella primavera.".

Bambini e adulti sono partiti nel primo pomeriggio da Tornadri e sono arrivati a Lanzada Centro dove, nella palestra, li aspettava la merenda con cioccolata calda e biscottini della pasticceria Gianoli offerta dall'amministrazione comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' una bella iniziativa che vede protagonisti i bambini di giorno e gli adulti di sera - precisa Bardea -. Infatti ogni 1° marzo ci convenzioniamo, come Comune, con alcuni esercizi pubblici di Lanzada per far si che gli amanti di questo appuntamento non manchino alla cena con polenta e salsicce. E' stato un peccato che poi, alla sera, abbia piovuto, altrimenti nel dopocena non manca mai il folclore in paese con gli adulti che girano in jeep con campanacci al seguito per risvegliare l'erba anche quando il buio è già calato.".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: primi exit poll, Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Retata antidroga nei boschi a lato della Statale: recuperati soldi e dosi di stupefacenti

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

  • Domani a Olginate i funerali del 47enne ucciso a colpi di pistola

  • Aggressione di Belledo: contestato il tentato omicidio ai giovani, confermati gli arresti domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento