ValtellinaToday

Aprica: come ogni anno rivive il "Sunà da Mars"

Sunà da Mars, letteralmente "suonare a Marzo" è un'antichissima tradizione che ancora oggi anima Aprica

Venerdì 28 febbraio rivive il Sunà da Mars (letteralmente suonare a marzo), una delle più antiche e sentite tradizioni di Aprica. Si tratta di una tradizione popolare, una sorta di rito propiziatorio per dare il benvenuto alla Primavera nata quando Aprica era solo una realtà contadina e si usava svegliare la primavera con il suono di campanacci.

L'evento si apre stasera alle 17.30 sulla Piazza di Santa Maria Ausiliatrice quando avrà luogo la benedizione degli ingredienti per il mach e la cerimonia di passaggio del campanaccio alla contrada rappresentante che poi lo custodirà per un anno intero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domani dalle 20.30 tutte le contrade percorreranno le vie del paese con le cosiddette bronse ed i sampogn (i campanacci appunto) affinché il suono risvegli l’erba e la natura riprenda il suo corso. La manifestazione si concluderà in Piazza Palabione dove si potrà gustare vin brûlé ed il mach, un sostanzioso spuntino fatto di polenta, formaggio e salsiccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: primi exit poll, Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Retata antidroga nei boschi a lato della Statale: recuperati soldi e dosi di stupefacenti

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

  • Domani a Olginate i funerali del 47enne ucciso a colpi di pistola

  • Aggressione di Belledo: contestato il tentato omicidio ai giovani, confermati gli arresti domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento