ValtellinaToday

Sono arrivati in Valtellina altri 10 profughi

Si tratta del quarto contingente negli ultimi due mesi

Sono arrivati nella notte in Valtellina 10 profughi provenienti da Ragusa. La notizia è stata appresa dalla Prefettura nel pomeriggio di ieri e, verso le 23, il contingente di immigrati destinati alla Valtellina è atterrato all'areoporto di Milano Malpensa, proveniente da Ragusa. I volontari della Croce Rossa hanno poi trasportato i profughi in provincia.

Si tratta del quarto contingente di profughi arrivati negli ultimi due mesi, i primi sono stati 50, poi 40, 15 e i 10 di questa notte; di questi 7 hanno abbandonato la provincia che ora ne ospita 108.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I migranti si trovano: 24 all’Hotel Stelvio di Delebio, 18 allo Stelvio in località Le Prese a Sondalo, 12 all’Hotel Belvedere sempre a Sondalo, 6 nella comunità “Il Gabbiano” di Tirano, altrettanti nella struttura della parrocchia di Polaggia a Berbenno, 3 alla “Centralina” di Cermeledo a Morbegno e 2 alla Casa di suor Maria Laura a Chiavenna. I 10 nuovi arrivati dovrebbero trovarsi all'hotel Belvue di Cosio Valtellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento