ValtellinaToday

Pescatore annega nel Mera

L'uomo è scivolato su dei sassi ed è stato portato via dalla corrente

Un uomo di 59 anni G. B., residente a Imbersago (LC) ma originario di Vimercate (MB) è morto sabato nel fiume Mera in Valchiavenna.

L'uomo stava pescando insieme ad un amico quando è scivolato su alcuni sassi ed è stato trascinato via dalla corrente. L'amico ha chiamato subito i soccorsi e sono iniziate le ricerche. Verso le 15 gli uomini dei vigili del fuoco a bordo dell'elicottero del 118 hanno individuato il corpo del 59enne nella frazione San Pietro di Samolaco.

La salma è stata recuperata e trasferita nella camera mortuaria dell'ospedale di Chiavenna a disposizione della magistratura. Sul caso stanno indagando i carabinieri di Chiavenna.

I pescatori della Valchiavenna hanno deciso di mettere una targa e dedicare all'uomo la zona di pesca di Samolaco, luogo della tragedia.

La salma dell'uomo rientrerà oggi in paese.

Potrebbe interessarti

  • Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

  • Ferro da stiro addio: ecco alcuni trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura

  • Centrotavola fai da te: idee per ogni occasione

  • Come lasciare la casa in ordine prima di partire per le vacanze

I più letti della settimana

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • Allagamenti e alberi sradicati: nella notte colpita la zona dell'Olgiatese

  • Torna sul Lecchese l'incubo del maltempo: scatta l'allerta per temporali forti

  • Maltempo, tornano i disagi: Oggionese colpito, divelti svariati alberi. In arrivo altri rovesci

  • Al Lavello alberi abbattuti dalla forte pioggia, danneggiato il monumento dei Marinai

  • Abbadia: è morta in ospedale Pinuccia Badoni, ciclista investita tre settimane fa

Torna su
LeccoToday è in caricamento