ValtellinaToday

Intervento del Soccorso Alpino in alta quota all'Alpe Borlasca

Recuperato un uomo di 66 anni con una frattura alla caviglia

I tecnici Cnsas della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna sono dovuti intervenire ieri pomeriggio, lunedì 21 aprile 2014 per soccorrere un 66enne di Samolaco. L'uomo, che si trovava a 1450 metri di quota nella zona dell’Alpe Borlasca, si è infortunato e ha riportato la frattura di una caviglia.

A causa della, nebbia che ha impedito l'intervento dell'eliambulanza, si è reso necessario l'intervento delle squadre da terra del Soccorso alpino della Stazione di Chiavenna, che ha raggiunto l'uomo e con la barella portantina lo ha trasferito a valle ed ora si trova ricoverato all’ospedale di Chiavenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esselunga fa felici due lecchesi: due Mini in regalo, i numeri vincenti

  • La terra trema: in serata terremoto rilevato nel territorio di Ello

  • Individuato l'uomo che punta i pedoni con l'auto come in un "folle gioco"

  • Barzio: tragedia sullo Zucco Angelone, arrampicatore cade durante la scalata e perde la vita

  • Offerte di lavoro, Sport Specialist assume personale nel Lecchese: come candidarsi

  • Tragedia a Osnago: attraversa i binari e muore sotto il treno

Torna su
LeccoToday è in caricamento