ValtellinaToday

Sondrio, sotto casa dell'ex moglie aggredisce il nuovo compagno: arrestato per stalking

Si è presentato sotto la sua l'abitazione e vedendo uscire il suo attuale compagno l'ha minacciato di morte

 E' stato tratto in arresto dagli agenti della Squadra Volante della Polizia, nella serata di ieri, sabato 7 ottobre, con l'accusa di stalking nei confronti dell’ex moglie, un cittadino di nazionalità ucraina, residente a Sondrio, P. H., di 50 anni.

L’uomo, che era già stato denunciato dalla ex-moglie a seguito di numerosi episodi di molestie messe in atto negli ultimi mesi ed era per questo sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla donna, noncurante di tale divieto, intorno alle 22:30 si è presentato sotto la sua l’abitazione a Sondrio e vedendo uscire il suo attuale compagno l’ha aggredito verbalmente, ingiuriandolo e  minacciandolo di morte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ex-moglie, che dal balcone ha assistito ai fatti, sotto shock per l’ennesimo episodio di molestia e di aggressione, ha chiamato la Polizia. Sul posto sono quindi intervenuti immediatamente gli agenti della Squadra Volante della Questura che, accertati i fatti, hanno arrestato l’uomo in flagranza di reato. L’uomo è stato condotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione della locale Autorità Giudiziaria.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Importante scoperta sul Coronavirus: nell'équipe svizzera c'è un mandellese

  • Addio a Mario La Barbera, colonna dei Volontari del Soccorso di Calolzio

  • Tragedia a Valmadrera: addio al consigliere comunale Pamela Cazzaniga

  • Coronavirus, il punto. Nel Lecchese oltre cento tamponi positivi in un giorno, quasi seimila decessi in Lombardia

  • Il bucato al tempo del Coronavirus: come eliminare germi e batteri

  • Arriva l'ora legale: ecco quando spostare le lancette

Torna su
LeccoToday è in caricamento