ValtellinaToday

Maroni: "A Mattarella chiedo di garantire il sistema delle autonomie"

Anche il Governatore della Lombardia oggi a Sondrio per la visita del Presidente della Repubblica

Roberto Maroni

 "Al presidente Mattarella chiedo di fare ogni sforzo per garantire il sistema delle autonomie, che, in aree come quelle della provincia di Sondrio - ha commentato il governatore di regione Lombardia Roberto Maroni - si fonda sulla capacità dei sindaci e degli amministratori di governare il territorio".

L'ha chiesto ancora oggi, in occasione della visita del Presidente Mattarella a Sondrio. "Bisogna evitare lo spopolamento di queste zone - ha continuato - perché fare le cose qui è più complicato che altrove, quindi mi appello al presidente, perché aderisca alle nostre iniziative a sostegno del buon governo degli amministratori, che fanno questo per spirito di servizio e non per diventare ricchi".

"Questo RegioneLombardia lo comprende bene ed è la ragione per cui abbiamo preso, e stiamo mantenendo, un impegno forte in questo senso con questi territori. Il sistema delle autonomie è un sistema forte, che deve essere mantenuto, consolidato, migliorato e non cancellato come invece succederebbe se passasse la Riforma costituzionale. Basterebbe che il presidente Mattarella chiamasse Renzi e gli dicesse di non esagerare. Faccio affidamento - conclude - sul sentimento che certamente il presidente della Repubblica ha, per la sua storia, per la terra da cui viene, la Sicilia, la più importante sostenitrice del sistema delle autonomie".

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

  • Ferro da stiro addio: ecco alcuni trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura

  • Centrotavola fai da te: idee per ogni occasione

I più letti della settimana

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • Allagamenti e alberi sradicati: nella notte colpita la zona dell'Olgiatese

  • Barzio, mangiano funghi non commestibili: dodici persone in ospedale

  • Torna sul Lecchese l'incubo del maltempo: scatta l'allerta per temporali forti

  • Giovani aggrediti al parco della droga: uno accoltellato e ferito a colpi di pistola

  • Maltempo, tornano i disagi: Oggionese colpito, divelti svariati alberi. In arrivo altri rovesci

Torna su
LeccoToday è in caricamento