ValtellinaToday

Morbegno, al via i lavori di riqualificazione dei marciapiedi in via Stelvio

Le nuove piante di frassino maggiore garantiranno maggior sicurezza grazie al tronco più sottile

Partiranno il prossimo 17 ottobre i lavori di abbattimento e sostituzione delle alberature nel tratto di via Stelvio che va dalla rotonda di via Ambrosetti all’intersezione con via Damiani. L’intervento è da tempo necessario per la messa in sicurezza di entrambi i marciapiedi, dove le radici di molte piante hanno reso quasi impraticabile la via soprattutto nella parte est, invadendo addirittura la sede stradale; in diversi punti le radici hanno divelto il marciapiede rendendo difficoltoso il passaggio pedonale, in particolar modo per le persone anziane o con disabilità motorie, così come per passeggini e biciclette. In altri punti le radici hanno creato grandi buche che danneggiano la pavimentazione e in presenza di piogge si trasformano in pozzanghere ed accumuli di fango. Con l’intervento saranno inoltre riposizionati gli alberi da tempo abbattuti - perché morti o male alloggiati - e mai ripristinati.

Le nuove piante, della specie Fraxinus Excelsior (frassino maggiore) garantiranno maggior sicurezza grazie al tronco più sottile, che consentirà una migliore visibilità della strada, e una chioma meno invadente; il posizionamento di nuove griglie di protezione delle radici faciliterà il passaggio pedonale ed una manutenzione ottimale delle piante stesse. Il frassino maggiore è una delle essenze più idonee all’utilizzo in ambiente urbano, specialmente per il nostro clima. Non provoca allergie, ha un’eccellente resistenza all’inquinamento, adattabilità alle potature e buona resistenza agli attacchi parassitari. Un cenno merita anche l'aspetto estetico dell’intervento, che in continuità con l'area già riqualificata in prossimità della palestra di via Faedo, consentirà di uniformare le dimensioni delle piante e di dotare il marciapiede di griglie di protezione delle radici non solo funzionali, ma anche gradevoli alla vista.

Anche in previsione della futura riduzione del traffico sul tratto cittadino della via Stelvio, l’intervento mira alla riqualificazione e valorizzazione del viale sia dal punto di vista di una migliore percorribilità pedonale, sia di una maggiore uniformità e gradevolezza estetica di un’arteria viaria che potrà essere vissuta in modo del tutto nuovo dai cittadini. È prevedibile qualche disagio per il traffico, soprattutto nella prima settimana dei lavori, nel corso della quale saranno rimossi gli alberi esistenti. Il tratto interessato della via Stelvio verrà chiuso per brevi porzioni (circa 30-40 metri alla volta) con l’istituzione del senso unico alternato, regolato tramite movimentatore o semaforo. Il termine dei lavori è previsto per la fine del mese di novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoratori egiziani devolvono incasso all'ospedale di Lecco: «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati»

  • «Addio cara mamma, sei stata una donna fortissima»

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla Provinciale: morto un lecchese di 26 anni

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Elaborazioni, pneumatici, scarichi: a Lecco è scoppiata la passione per il "tuning"

  • Lurago D'Erba: incidente mortale, muore una donna di Brivio

Torna su
LeccoToday è in caricamento