ValtellinaToday

Cosio Valtellino: semaforo pedonale presso la stazione

Soluzione provvisoria per la sicurezza in attesa del sottopassaggio.

Nell'ultimo consiglio comunale si è discusso del tema della sicurezza della viabilità del Comune di Cosio Valtellino attraversato e diviso dalla Statale 38.

Il consigliere all’opposizione Eugenio Rabbiosi ha presentato le richieste degli abitanti della frazione di Cosio stazione. I cittadini hanno raccolto 300 firme per chiedere una soluzione definitiva al Comune e hanno indicato il sottopasso come scelta ottimale per la sicurezza e per risolvere definitivamente il problema per pedoni e biciclette che devono attraversare la statale 38.

«Per il reperimento delle risorse necessarie all’opera - ha sostenuto il consigliere Rabbiosi - si può cercare la collaborazione delle ferrovie che hanno l’obbligo di prevedere i superamenti dei passaggi a livello in sicurezza e, attraverso la Comunità montana, cogliere l’opportunità di un nuovo finanziamento sulla legge Valtellina in occasione dell’Expo».

Il sindaco Alan Vaninetti ha dato conto dell’esito dello studio commissionato a un tecnico per le possibili soluzioni: «Sono state prospettate le soluzioni di un semaforo pedonale - ha detto - di un sovrappasso e di un sottopasso pedonale. La nostra indicazione ha riguardato lo sviluppo dell’ultima opzione che faremo integrare con la proposta dei cittadini di superamento non solo della statale ma anche della ferrovia, contando sulla compartecipazione delle Fs».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 89 casi in Lombardia. Domenica si ferma tutto lo sport anche a Lecco

  • Coronavirus: scuole chiuse nel Lecchese, supermercati presi d'assalto. Al "Manzoni" il contagiato valtellinese

  • In arrivo ordinanza della Regione per chiudere le scuole in Lombardia

  • Coronavirus: 172 casi in Lombardia, sei decessi. Migliorano le condizioni del giovane al "Manzoni". Treni: -60%

  • Nuova interdittiva antimafia del Prefetto: colpiti "Lungolago" e "Tabula Rosa"

  • Coronavirus, nuovo bollettino: quattordici contagiati, MilanoToday intervista il paziente "zero"

Torna su
LeccoToday è in caricamento