ValtellinaToday

Bema, escurionista disperso: un falso allarme

Una donna avrebbe sentito chiedere aiuto dall'altra parte della vallata

Poco dopo mezzogiorno di oggi, venerdì 7 ottobre 2016, nei pressi di Gerola Alta,  una donna ha sentito delle grida provenienti dal lato opposto della vallata, nella zona di Bema. Una persona chiedeva aiuto. Allora ha contattato il 118, che ha subito allertato il Soccorso alpino. I tecnici della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) si sono diretti verso la zona indicata. È anche stato inviato un elicottero, per un sorvolo dell’area, ma senza risultato.

Le squadre territoriali hanno quindi bonificato l’area da cui si poteva presumere giungessero le grida. Dopo diverse ore, poco fa, nel tardo pomeriggio, l’intervento è stato sospeso, perché non sono emersi elementi tali da far presumere la presenza di qualcuno in difficoltà.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Parlasco, all'alba di domenica partono in cento per trovare Pio Mainetti

  • Cronaca

    Scomparsa Deriu, Valsecchi: «Persona seria e competente». Lunedì l'ultimo saluto

  • Cronaca

    Eccede con l'alcol, giovane soccorso nella notte a Barzago

  • Notizie

    Nuovo asfalto in corso Europa, chiusure notturne della Lecco-Bergamo fino al 31 maggio

I più letti della settimana

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Lutto a Lecco: addio al giornalista Marco Deriu

  • Cremeno: uomo precipita dal Ponte della Vittoria, recuperato il corpo

  • Derby Como-Lecco: Merli Sala aggredito davanti ai propri figli

  • Statale 36. Auto in fiamme a Costa Masnaga, intervengono i soccorsi

  • Accusa malore alla guida: conducente dell'autobus in ospedale

Torna su
LeccoToday è in caricamento