ValtellinaToday

A Livigno pericolo valanghe

Il Sindaco vieta il transito su alcune piste

A causa delle condizioni climatiche di questi giorni, il Sindaco di Livigno ha disposto la chiusura nelle ore centrali della giornata di alcuni tratti di strada e di piste.
La decisione è stata presa a causa delle temperature elevate registrate in questi giorni che possono causare un rapido deterioramneto del manto nevoso che intensifica la probabilità di valanghe.

L'ordinanza in vigore dall'8 marzo 2014 dispone "la chiusura con divieto di transito della pista da sci di fondo e la sospensione di tutte le attvità sportive, dalla località Ponte Lungo - Località Tresenda e l'alpe Vago (zona sud di Livigno), Località All - zona deposito artigianale Cison Edil-, dalle ore 11.00 alle ore 18, fino alla revoca dell'ordinanza."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 89 casi in Lombardia. Domenica si ferma tutto lo sport anche a Lecco

  • Coronavirus: scuole chiuse nel Lecchese, supermercati presi d'assalto. Al "Manzoni" il contagiato valtellinese

  • In arrivo ordinanza della Regione per chiudere le scuole in Lombardia

  • Coronavirus: 172 casi in Lombardia, sei decessi. Migliorano le condizioni del giovane al "Manzoni". Treni: -60%

  • Nuova interdittiva antimafia del Prefetto: colpiti "Lungolago" e "Tabula Rosa"

  • Coronavirus, nuovo bollettino: quattordici contagiati, MilanoToday intervista il paziente "zero"

Torna su
LeccoToday è in caricamento